Nyosetsu Shugyo Sho
  
Share this book    
Questo importante scritto, redatto nel 1273 da Nichiren
Daishonin durante il suo esilio a Sado, rappresenta uno dei cinque pilastri lasciati dal Maestro ai discepoli come incoraggiamento e monito, affinché anche in momenti di sconforto si abbia l'antidoto contro quei dubbi che, spesso in momenti particolari dell'esistenza, si propongono quasi ad amplificare la sofferenza. Nichiren, nella sua infnita compassione e conoscendo bene l'animo umano, pone se stesso come esempio, rammentando le sue vicissitudini a tutti coloro che si trovano in situazioni difficili, esortandoli a non abbandonare la fede.
Show more